In considerazione dalla straordinaria situazione di emergenza epidemiologica che il nostro Paese sta affrontando e tenuto conto dell’impegno richiesto agli enti di servizio civile per riattivare i progetti attualmente sospesi, attraverso una necessaria azione di rimodulazione che ha l’obiettivo di consentire ad un maggior numero di operatori volontari di continuare a prestare servizio attivo, si ritiene necessario prorogare il termine di presentazione dei programmi d’intervento di servizio civile universale per l’anno 2020.

Pertanto, il termine ad oggi previsto per le ore 14:00 del 16 aprile p.v. è prorogato alle ore 14:00 del 29 maggio 2020.

Link alla comunicazione del Capo del Dipartimento