Garanzia Giovani

logo garanzia giovani

Garanzia Giovani è un programma dell’Unione Europea rivolto a ragazze e ragazzi tra 15 e i 29 anni residenti in Italia, che non studiano, non lavorano e non sono inseriti in percorsi di tirocinio e/o di formazione.

Chi vuole accedere al programma deve iscriversi tramite il  portale regionale Lavoro per Te o il sito nazionale www.garanziagiovani.gov.it.

Entro 60 giorni il giovane sarà contattato dal  Centro per l’impiego competente per territorio e convocato per un colloquio orientativo  finalizzato alla  scelta di uno dei percorsi di impegno previsti dal  programma (formazione, accompagnamento al lavoro, apprendistato, tirocini, sostegno all’auto-imprenditorialità, servizio civile).

Effettuata la sua scelta, il giovane sottoscrive il Patto di servizio. Dopo la sottoscrizione del Patto, il percorso prescelto sarà attivato entro 4 mesi.

Servizio civile regionale per l’attuazione di Garanzia Giovani

Tra le opzioni previste dal programma Garanzia Giovani, per i soli giovani che hanno già compiuto 18 anni,  la Regione Emilia Romagna ha incluso anche la possibilità si svolgere il Servizio Civile Regionale. I giovani maggiorenni iscritti al programma posso scegliere di impegnarsi nella realizzazione di progetti di pubblica utilità promossi dagli Enti iscritti all’Albo regionale del servizio civile. I progetti si realizzano   nei settori dell’assistenza sociale, educazione e promozione culturale, tutela e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, salvaguardia ambientale e protezione civile.

A quali giovani si rivolge.

Ragazzi e ragazze iscritti al programma Garanzia Giovani, di età compresa tra 18 anni compiuti  e 30 anni non compiuti (= 29 anni e 364 giorni), residenti in Italia, senza distinzione di cittadinanza, che non studiano e non lavorano, che non abbiano già svolto o non stiano attualmente svolgendo il servizio civile nazionale o il servizio civile regionale.

Quanto dura.

Dai 6 agli 11 mesi, in base al progetto.

Quale impegno richiede.

4 o 5 giorni a settimana, in base al progetto.

15, 20 o 25 ore settimanali, in base al progetto.

Compenso riconosciuto.

Ai giovani impegnati nel Servizio civile regionale la Regione Emilia Romagna corrisponde un assegno mensile di € 360 per 25 ore settimanali, € 288 per 20 ore settimanali, € 217 per 15 ore settimanali.

Come partecipare.

Compilando l’apposito modulo on-line verrai contattato entro 60 giorni da un operatore del Centro per l’impiego.

Attraverso il Centro per l’impiego, mediante  la firma di un Patto di Servizio,  potrai sottoscrivere la misura ‘Servizio Civile’  e indicare la tua preferenza per il progetto che più ti interessa, tra quelli approvati dalla Regione Emilia Romagna.

L’accesso al servizio civile nell’ambito del progetto europeo Garanzia Giovani non prevede alcuna selezione, ma si richiede ai giovani, per una scelta ponderata, di partecipare ad  un incontro di orientamento con i referenti degli Enti che propongono i progetti.

I posti disponibili in Emilia Romagna sono 110, e saranno assegnati in base all’ordine di arrivo delle richieste. I giovani che non dovessero rientrare nella Servizio civile, ove ne sussistano le condizioni,  saranno orientati verso altre misure del programma Garanzia Giovani

Per maggiori informazioni:

Back to top