Blog

Latest Industry News

CONVEGNO OLTRECONFINE: L’ISTITUTO ITC BACHELET DI FERRARA SI AGGIUDICA IL SECONDO PREMIO DEL CONCORSO PER LE SCUOLE IN MEMORIA DI SERGIO FINARDI

  • marzo 10, 2016
  • News
  • Posted by
  • Commenti disabilitati su CONVEGNO OLTRECONFINE: L’ISTITUTO ITC BACHELET DI FERRARA SI AGGIUDICA IL SECONDO PREMIO DEL CONCORSO PER LE SCUOLE IN MEMORIA DI SERGIO FINARDI

bannerfb

In data 7 marzo 2016, presso la sede Regionale in Via della Fiera, a seguito all’Assemblea Regionale nel pomeriggio ha trovato spazio il convegno “OltreConfine: dal Servizio Civile all’estero ai Corpi Civili di Pace”.

Il convegno, moderato da Daniele Biella (Giornalista della testata Vita) si è aperto alle ore 15.00 con un’introduzione a cura di Carlo Tombola (OPAL) sulla figura di Sergio Finardi (1950–2015), giornalista d’inchiesta ed esperto di logistica militare che ha condotto un’intensa attività di ricerca investigativa sui conflitti armati in varie parti del mondo ed ha pubblicato numerosi articoli e saggi dedicati in particolare al tema del trasporto di armamenti, proseguendo poi con la presentazione e premiazione del concorso indetto per le scuole della Regione Emilia Romagna.

La classe vincitrice, la II D1 dell’istituto superiore ISIS “Tonino Guerra” di Novafeltria (RN), si è aggiudicata la possibilità di vedere realizzato il proprio progetto (“Help us!”), i secondi classificati invece, la classe 5B dell’Istituto superiore ITC PACLE Vittorio Bachelet (FE), grazie al loro progetto (“PRIMA DI FARE, PENSA!”) avranno diritto ad un abbonamento annuale alla rivista “Internazionale”. Siamo lieti di aver preso parte alla premiazione, ma soprattutto di aver potuto constatare, grazie alla partecipazione di un istituto della nostra provincia, quanto sia importante sensibilizzare i giovani in merito alla Non Violenza. Giovani che, nonostante i luoghi comuni, si sono mostrati tutto meno che disinteressati alla condizione attuale della nostra società e si sono mossi in prima persona per proporre un progetto concreto da realizzare al fine di far sì che sempre più giovani possano essere informati e sensibilizzati, ed è proprio ad argomenti tanto attuali quanto quelli della violenza, della guerra civile e della guerriglia armata che si è rivolto il convegno, dedicando il resto della giornata agli interventi da parte di alcuni ospiti che queste realtà le hanno vissute in prima persona.
All’interno della tavola rotonda “Corpi Civili di Pace, Servizio Civile e Scuola Attori della Difesa Civile Non Armata e Non Violenta e della Costruzione della Pace” abbiamo potuto ascoltare la testimonianza di Giulia Zurlini Panza (Volontaria Operazione Colomba Apg23) e di Vanessa Gianni (Ex Volontaria in SCN Estero), le considerazioni di Giovanni Bastianini (Presidente Consulta Servizio Civile Nazionale) e l’intervento di Federica Zanetti (Docente presso l’Università di Bologna).
Il tempo rimanente ha visto ospiti e giovani in Servizio intervenuti al convegno impegnati in un dibattito e, tra domande e considerazioni personali in merito alle tematiche trattate, ci si è avviati alla conclusione che ha visto come protagonista Giuseppe Boschini (Consigliere Regionale Emilia Romagna). Il suo intervento ha voluto trarre le conclusioni della giornata, riassumendo tutti i punti toccati nel corso della tavola rotonda, così da lasciare ad ogni partecipante un qualcosa su cui riflettere ogni qualvolta si troverà ad interrogare sé stesso su un’unica grande domanda:

“Cosa posso fare io, nel mio piccolo, per cambiare un mondo dove la violenza sembra essere l’unica soluzione?”

Back to top